Il fondo pensione dei lavoratori autonomi

Lavoratori autonomi e liberi professionisti

Sicurezza previdenziale anche per i lavoratori autonomi. Da oggi si può.
E grazie allo sconto fiscale, è ancora più conveniente.


Per la prima volta in Italia, grazie all'Accordo siglato nel 2007, e in nella maggior parte dei settori ancora una possibilità unica,
i lavoratori autonomi che operano in Veneto hanno la possibilità di scegliere un fondo pensione contrattuale territoriale
per pianificare il loro futuro previdenziale. Un vantaggio che fa la differenza.





Sconto fiscale immediato
Iscrivendoti puoi beneficiare di un vantaggio che solo l’investimento in un fondo pensione ti può garantire: gli importi versati sono deducibili fiscalmente. Riducono cioè il reddito imponibile al momento della dichiarazione dei redditi e permettono di beneficiare di
uno sconto fiscale almeno pari al 24,5%. Per il lavoratore autonomo,
Solidarietà Veneto è lo strumento per gestire la fiscalità (vedi sotto).
Costi bassissimi
A quanto ammonta il costo annuo?
Nessuna sorpresa. La quota associativa annuale
è pari al 3% degli importi versati con il minimo di 8,00
e il massimo di 32,00 € all'anno. Costi, questi, anche
10/15 volte più bassi rispetto a quelli di altri prodotti.
Confronta i costi.
Versamento libero
Nessun vincolo per il versamento: sarai tu a decidere se, quando
e quanto versare. L’importo lo stabilisci di volta in volta,
senza limiti minimi e massimi e senza scadenze.
Puoi sospendere, modificare e riprendere il versamento in
totale autonomia, senza comunicare nulla al fondo.
Flessibilità
Oltre alla libertà di gestione, garantiamo una
gestione snella e flessibile: sarà sufficiente effettuare
il bonifico bancario dell’importo da versare nel tuo fondo pensione
alle coordinate bancarie di Solidarietà Veneto.
Basta burocrazia, avrai più tempo per la tua attività.
Unico riferimento per la tua carriera
Se cambi tipo di lavoro, non serve cambiare fondo. Ad esempio, se decidi di diventare un lavoratore dipendente, sarà sufficiente comunicare la tua adesione al datore di lavoro. Possono aderire a Solidarietà Veneto, infatti, i dipendenti di tutti i settori di industria e artigianato, gli interinali, i forestali e gli operai agricoli florovivaisti. Scopri chi può aderire.

Consulenza diretta e personalizzata
Consulenza e rapporto diretto costituiscono principali punti di forza che, grazie alla territorialità, riusciamo ad offrire ai nostri iscritti.
La differenza rispetto alle alternative è che Solidarietà Veneto, essendo Associazione senza scopo di lucro, fornisce gratuitamente e senza provvigioni tali servizi (significativa riduzione dei costi a tuo carico).


Approfondiamo: lo "sconto fiscale"



Come abbiamo visto, il versamento al fondo penisone è deducibile fiscalmente.
Iscrivendoti, quindi, benefici di uno sconto fiscale almeno del 24,5% fino ad oltre il 39%. Ecco due esempi:



Versamento
Sconto fiscale

Artigiano avviato


20 anni alla pensione
IRPEF 39,5%
5.000 €
1.975 €
in 20
anni
100.000 €
39.500 €






Contattaci per informazioni e una stima personalizzata.


Siamo a tua disposizione per conoscere le tue esigenze
e offrirti una consulenza su misura.



Risparmia tempo; fissa un appuntamento per un colloquio gratuito con un nostro esperto
oppure scrivi ai nostri uffici