I versamenti volontari

I versamenti volontari

Per consentirti una gestione efficace del tuo risparmio previdenziale,
Solidarietà Veneto ti offre la possibilità di effettuare versamenti "una tantum".
Potrai così massimizzare i vantaggi fiscali e costruire un capitale importante per la tua pensione di domani.
Vediamo le due possibilità



Versamento volontario diretto

Versa ciò che vuoi,
senza passare da busta paga



Con il versamento “diretto” l’aderente effettua una contribuzione senza il tramite dell’azienda.
Il versamento volontario “diretto” può dunque essere effettuato dal lavoratore dipendente in modo analogo al lavoratore autonomo o al pensionato senza necessità di distinta di contribuzione da parte dell’Azienda.

Come si effettua. Il versamento viene attivato effettuando semplicemente un bonifico sul conto afflussi di Solidarietà Veneto, utilizzando la causale richiesta.

Le coordinate bancarie. Il bonifico andrà effettuato sul conto corrente:
IT 42 D 03439 01600 000001021784 intestato a Solidarietà Veneto, presso State Street Bank International GmbH - Succursale Italia (Milano).

La causale. Il versamento andrà a buon fine specificando nella causale del bonifico bancario la sigla “SODEVEN” seguita da: codice fiscale, cognome e nome dell’iscritto. Ad esempio, l'iscritto Mario Rossi dovrà utilizzare la seguente causale "SODEVEN RSSMRA70A01L736S ROSSI MARIO". L'utilizzo della causale corretta è un passaggio fondamentale. Se avessi qualche dubbio, non esitare a contattarci.

Quando effettuarlo. Quando vuoi; puoi eseguire il bonifico in qualsiasi momento, senza nessun vincolo.

Lo "sconto fiscale". Per beneficiare dello sconto fiscale, sarà sufficiente, al momento della Dichiarazione dei Redditi, indicare al tuo CAF o al consulente di fiducia l'importo versato al fondo pensione.
Quanto vale lo sconto fiscale? Scorri in basso e scoprilo.




Versamento volontario "una tantum" da busta paga

Effettua un versamento extra,
senza modificare il tuo versamento mensile



L'aderente può decidere di effettuare un versamento "una tantum" anche direttamente dalla propria busta paga. Il versamento aggiuntivo non andrà a modificare la percentuale di contribuzione mensile prescelta. Avrai quindi la facoltà di gestire al meglio la contribuzione al fondo, sfruttando i vantaggi fiscali ad essa connessi.

Come si effettua. Il versamento volontario "extra" da busta paga, andrà comunicato all'azienda compilando il punto 2 del modulo comunicazione contribuzioni. Sarà sufficiente consegnarlo all'Ufficio personale e trattenerne una copia; gli uffici del fondo riceveranno il dettaglio del versamento direttamente dall'Azienda, al momento del versamento trimestrale.

Quando effettuarlo. Quando vuoi; in accordo con la tua Azienda, potrai decidere di effettuare il versamento in qualsiasi momento.

Lo "sconto fiscale". Il vantaggio fiscale maturato sui versamenti "una tantum" da busta paga, viene riconosciuto nella busta paga stessa. Il reddito indicato nel CUD rilasciato a fine anno dall'aziende è già ridotto degli oneri deducibili (tra cui i versamenti alla previdenza complementare). Per questo motivo, all’atto della Dichiarazione dei Redditi, non si rende necessaria nessuna operazione aggiuntiva. Né il Fondo, né l’aderente, quindi, dovranno produrre ulteriore documentazione.
Quanto vale lo sconto fiscale? Scorri in basso e scoprilo.


Lo "sconto fiscale" sui versamenti volontari:
un vantaggio unico, un'opportunità da sfruttare


I versamenti volontari, sia quelli da busta paga che quelli effettuati in via diretta,
sono deducibili fiscalmente, fino a un massimo di 5.164 € all'anno.


Nel computo del limite indicato sono inclusi: il contributo da busta paga, quello a carico dell’azienda.
Sono escluse, invece, le quote di TFR.

Per effetto della deducibilità, il vantaggio fiscale per l'iscritto a Solidarietà Veneto
è molto rilevante. Vediamo un esempio, su una posizione "media" (reddito 20.000 euro):

Versamento
2.000 €
Sconto Fiscale (28,5%)
570 €
Esborso effettivo
1.430 €


Per tutte le informazioni sulla fiscalità
I vantaggi fiscali | Documento sul Regime Fiscale




Desideri avere maggiori informazioni
sui versamenti volontari?


Risparmia tempo: vai alla sezione contatti
per fissare un appuntamento con un nostro esperto
oppure contattare direttamente i nostri uffici.